Traffico limitato sul Canal Grande di Venezia, dopo la morte del turista tedesco

Il traffico sul Canal Grande sarà regolamentato e limitato; questa la decisione del Sindaco di Venezia, dopo l'incidente costato la vita dieci giorni fa ad un turista tedesco.

traffico sul canal grande a Venezia

Commentando questa fotografia, scattata sul Canal Grande di Venezia il 19 luglio del 2011, l'autore scriveva: "L'equivalente veneziano della M25.", che è il grande raccordo autostradale che circonda Londra, tristemente famoso per il volume di traffico, e di incidenti, che vi si verificano.

Ovviamente si trattava di un commento ironico, scherzoso, e probabilmente l'autore, ma anche molti di noi, mai avrebbero immaginato che sul Canal Grande, si potesse morire per un incidente "stradale".

Un mezzo pubblico della linea ’1′, usata soprattutto dai turisti, aveva lasciato l’approdo della ‘Pescheria’ diretto alla fermata di Rialto. Passato il Ponte in direzione San Marco ha trovato un altro vaporetto che viaggiava in direzione opposta; per evitare una possibile collisione, nel traffico, avrebbe fatto ‘macchine indietro’ andando con la poppa verso la gondola che si accingeva a passare in senso inverso. Il grosso battello carico di turisti aveva agganciato la gondola, trascinandola per una ventina di metri, sotto gli occhi di chi era sulle rive. L’imbarcazione di legno era finita addosso al pontile del Magistrato alle Acque, il gondoliere era stato sbalzato a terra, i cinque componenti della famigliola tedesca erano finiti in acqua. Era stato in questo frangente che Joachim Vogel, probabilmente per fare ‘scudo’ alla figlia più piccola, era rimasto schiacciato con il torace tra vaporetto, gondola e imbarcadero. Il Fatto Quotidiano.

Alla magistratura il compito di accertare le responsabilità dell'incidente (per ora 4 indagati, tra cui il gondoliere, trovato positivo a cocaina e hashish), al sindaco il compito di trovare soluzioni, per evitare che il ripetersi di simili incidenti.

E la soluzione sarà quella di regolare il passaggio sul Canal Grande, limitando il passaggio delle gondole, che pare, potranno navigare lungo questa spettacolare via d'acqua, solo nelle ore meno affollate.

Foto Suomi Star.

  • shares
  • Mail