Dove sono i migliori posti da arrampicata nel mondo

Ogni climber ha il suo "spot" preferito, ma ci sono dei luoghi considerati sacri dagli sportivi di questa disciplina molto into the wild; ecco quali sono secondo il sito Places to see in your lifetime.

Che vi piaccia arrampicarvi o fare escursionismo (estremo) ci sono dei luoghi che almeno una volta bisognerebbe vedere nella vita; questo secondo il sito Places to see in your lifetime che redige la lista dei 10 migliori posti al mondo per i climber, o per i coraggiosi che per un bel panorama sono disposti a fare come minimo un bel po' di strada e di fatica. In Norvegia sono la scogliera di Preikestolen e Trolltunga sui fiordi, poi la Nuova Zelanda con la zona in cui è stato girato il Signore degli anelli, Fjordland.

Un altro punto di interesse si trova in Sud Africa, è il Blyde River Canyon lungo 33Km; poi in Cina il Monte Hua (Hua Shan), considerato uno dei più impegnativi. In Sud America viene consigliata l'escursione per raggiungere la città di Macchu Picchu; mentre, per stare in zona Europa, non bisogna mancare El Caminito del Rey di El Chorro in Spagna (nella foto, per molti, il sentiero più pericoloso), mentre un'altra sfida per gli hikers si trova alle Hawaii, con il Kalalau Trail di Kauai. Ed ecco i percorsi con panorami più belli ai primi tre posti: il complesso del Monte Bianco vicino a casa, il Mount Rainier negli Stati Uniti (con vista su Seattle) e il numero uno, il complesso dell'Himalaya in Nepal. Di certo si tratta di esperienze adatte solo a veri esperti (mai e poi mai improvvisarsi esploratori!), che si spera, abbiano rispetto per questi luoghi, evitando di contaminarli con comportamenti non esattamente eco-friendly. E purtroppo, come sappiamo, non sempre è così!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail