India: saranno vietate ai turisti ampie zone delle Andamane e Nicobare


Ai turisti non sarà più permesso visitare ampie zone di alcune tra le più belle isole indiane, le Andamane e le Nicobare, perché si teme che le malattie che questi portano con se, possano decimare quello che resta (circa 350 individui) di una tribù locale. Le isole, che politicamente appartengono all'India, si trovano nel Golfo del Bengala, più vicine alle coste della Birmania o della Thailandia, che a quelle indiane (Calcutta dista oltre 1.300 chilometri).

Secondo quanto riporta Telegraph, il governo indiano ha introdotto una 'zona cuscinetto' intorno all'area protetta dove vive la 'tribù Jarawa', chiudendo per questo anche un beach resort di lusso, proprio nel tentativo di salvare la tribù dall'estinzione. I Jarawa sono entrati in contatto con i turisti dal 1998 da quando, fino a tutto il 2006 è stata decimata a causa del morbillo.

Via | eTravel.org.
Foto | Kai Hendry.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: