Cap D'Agde, il paradiso dei naturisti in Europa

Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente. Il naturismo non è nudismo.

Cap D'Agde in Francia

Il naturismo non è nudismo, cioè l'essere naturista implica che si pratichi il nudismo, ma non si limita a questo. Si va oltre. Se in Italia, quella dei naturisti è una pratica che ha ancora tanta strada da fare, da altre parti è uno stile di vita, consolidato da tempo, che non scandalizza o disturba più nessuno.

Due chilometri di spiaggia, un grande porto turistico, 2.500 piazzole camping, complessi di appartamenti (occorre dirlo, a volte di dubbio gusto), hotel, negozi, ristoranti, locali notturni, bar, ufficio postale, banca e bancomat, lavanderie, parrucchieri e altro ancora.

Un vero e proprio paese, dove potenzialmente si può passare l'intera giornata, vacanza, senza mai indossare un capo d'abbigliamento (anche se poi, di sera, e pratica comune vestirsi), o senza aver mai la necessità di andare da qualche altra parte. Un paese che da lavoro a circa 200 imprese.

Questo paradiso per naturisti, si trova a Cap d'Agde, nella Linguadoca-Rossiglione, in Francia. Il villaggio naturista, anche noto come the Nacked City, la città nuda, in alta stagione tiene una media di 40.000 visitatori al giorno, molti dei quali, sono veri e propri nuclei familiari.

Il Village Naturiste è completamente separato dal resto del paese, che comunque rimane un paese a vocazione turistica, anche se poi la sua spiaggia è accessibile dalla lungo la spiaggia pubblica.

Foto Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail