Come volare in Australia

L' Opera House di Sidney

Preso dalla curiosità e dal crescente interesse per l'Oceania, ed in particolare per l'Australia, ho cominciato a documentarmi per capire come raggiungere Sidney (nella foto l' Opera House), Adelaide o Melbourne e più in generale sul come arrivare da quelle parti a prezzi ragionevoli.

Partendo dal presupposto che non esistono voli diretti dall' Europa, bisogna in primis considerare quali sono le destinazioni più economiche dove fare scalo. Cercando qua e là ho notato che Bangkok in Thailandia, e Kuala Lumpur, Malesia, sono buone scelte: la prima è raggiungibile dall' Italia abbastanza agevolmente (ad esempio con la Blu Express da Milano) e da lì si può continuare con la Jetstar Airways, che vola a Sidney con prezzi che partono da circa 300 euro a tratta tasse incluse. Kuala Lumpur è più problematica da raggiungere dall' Italia, ma buoni collegamenti si trovano da Londra quindi per come la vedo io è da considerare come "seconda scelta".

Se l'idea di dover cambiare compagnia e quindi prenotare due voli diversi non vi alletta, tenete in considerazione le compagnie Emirates, che fa scalo a Dubai, Quantas che invece si ferma ad Hong Kong ma è solitamente più costosa, Ethiad (con stop ad Abu Dhabi e prezzi abbastanza competitivi, di solito sui 1200 euro a/r), ed infine Singapore Airways. Ovviamente sono solo all'inizio della mia "indagine", quindi ogni vostro contributo è bene accetto!

EDIT: Grazie ai suggerimenti dei nostri lettori, che trovate nei commenti, vengo a sapere che la Quantas opera voli solitamente economici da Francoforte (ben servita da Ryanair), la Tiger Airways fa buoni prezzi per Bangkok da Dusseldorf (che è facilmente raggiungibile dall' Italia con Air Berlin), e che la Cathay Pacific ha al momento buone offerte con partenza da Roma (da 930 euro circa).

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO