Aprirà il 30 maggio il Maxxi di Roma


Una nuova attrazione romana per tutti gli amanti dell'arte contemporanea e dell'architettura aprirà in primavera. Dopo l'apertura straordinaria dello scorso novembre, il Maxxi - Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, aprirà al pubblico domenica 30 maggio, a seguito di tre giorni di inaugurazione, che si svolgerà il 27, 28 e 29 maggio.

Come riportato anche da Artsblog, per l'occasione il museo progettato da Zaha Hadid, dedicato alla creatività contemporanea e pensato come un grande laboratorio di ricerca, studio e sperimentazione, ospiterà cinque mostre inaugurali: "Spazio", che esporrà circa 80 opere della collezione permanente del Maxxi, "Gino De Dominicis. L'immortale", dedicata all'artista, "Kutlug Ataman. Mesopotamian Dramaturgies", in cui saranno protagoniste otto opere video sul rapporto tra Oriente e Occidente, tra modernizzazione e tradizione, globalizzazione e persistenza delle culture locali, "Luigi Moretti, 1907-1973", che analizzerà l'opera progettuale e l'attività teorica dell'artista, '"Geografie italiane", installazione video che racconterà storie e persone dell'architettura italiana dal secondo Novecento ad oggi.

Per ora non è ancora possibile effettuare visite guidate all’edificio, e gli eventi in programma prima dell’inaugurazione saranno ospitati presso l’Auditorium del museo. Da maggio, tuttavia, sarà possibile aggiungere una nuova attrazione da visitare nella capiatale. Il MAXXI è in via Guido Reni n. 4 A, può essere raggiunto con gli autobus n. 19, 53, 217, 225, 910 o con la metro A, Flaminio e il tram n. 2 fermata Apollodoro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail