La piazza del mercato a Cracovia in Polonia, tra caffè e souvenir

Rynek Glowny, la centralissima piazza del Mercato, punto obbligato di passaggio a Cracovia, sia che si intenda sedersi per un caffè, che si sia alla ricerca di un souvenir da riportare a casa.

Sukiennice a Cracovia

Rynek Główny a Cracovia, l'antica piazza del Mercato cittadino, con le sue dimensioni (oltre 200 metri per lato), una delle piazze medievali più grandi d'Europa, ancor oggi è uno dei passaggi obbligati in città.

Un'antica piazza medievale, circondata da kamienice, gli antichi palazzi mercantili e nobiliari, divisa in due dal Palazzo del tessuto, Sukiennice, oggi galleria d'arte, che conserva dipinti di pittori polacchi del XIX secolo.

E ancora, la grande statua dedicata a Adam Mickiewicz, il grande poeta romantico polacco del XIX secolo, la piccola chiesetta di San Adalberto, una delle più antiche della Polonia, la torre dell'antico municipio abbattuto nel XIX secolo, e la gotica Basilica di Santa Maria, con le sue due torri di diversa altezza.

Non solo, ma ancora le bancarelle dei mercatini e i tavolini dei bar e ristoranti che vi si affacciano, le campane che suonano l'ora, l'andirivieni delle carrozze a cavallo e delle persone che la percorrono in lungo e in largo, con il trombettista che suona dall'alto dell'antica torre del municipio.

Insomma, dopo aver visitato tutto quanto c'è da vedere a Cracovia (il Castello, il Museo Czartoryski con la sua Dama con l’ermellino, il quartiere ebraico), e qui, molto probabilmente, che vorrete finire la vostra giornata a Cracovia.

Foto Jorge Lascar

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 40 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO