L'Appearing Room rinfresca l'afosa estate di Londra

Questa afosa estate londinese, passata nell'attesa del reale erede, trova un momento di sollievo al South Bank di Londra, con l'istallazione artistica del danese Jeppe Hein, Appearing Room.

Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank


Jeppe Hein è un artista danese, nato nel 1974, che si divide tra la natia Copenhagen e Berlino. Hein è molto conosciuto per la sua produzione di opere d'arte interattive che si possono considerare un mix di arte, architettura, ingegneria, il tutto condito con una sottile vena ironica ed umoristica.

Le sue sculture e installazioni non mancano di far divertire e discutere, e spesso presentano elementi sorprendenti e di richiamo per le persone, che sono spinte al centro, ponendo il focus sulla propria percezione dell'opera. Il suo motto è "You're right here, right know."

L'Appearing Room, l'opera installata in diverse città, è forse la sua opera più conosciuta, di certo la più apprezzata quando il caldo picchia forte (a proposito, in Italia sta arrivando Caronte).

Muri d'acqua che compaiono e scompaiono, creano spazi e prospettive sempre diverse. Ma per Jeppe l'opera non sarebbe compiuta senza il coinvolgimento delle persone, che sono invitate, quasi spinte, a giocare con gli spazi e l'acqua.

La scommessa è solo una: alla fine, riuscirete ad uscire fuori dalle stanze senza esservi bagnati? L'altra, legata al coinvolgimento, è già vinta in partenza. Fino all'8 settembre al Sout Bank Center di Londra.


Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank
Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank
Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank
Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank
Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank
Cosa vedere a Londra, l'Appearing Room al South Bank

Foto Oli Scarff@Getty Images, Damo 1977, edvvc, duncan, Chris Beckett, Alastair Rae, John Copper.

  • shares
  • +1
  • Mail