Il castello e il borgo di Grazzano Visconti


La storia, quella importante dei Re e Governanti, e quella piccola-piccola, fatta di storie semplici e straordinarie, ha attraversato l'Italia tutta, lasciando qua e là briciole di ricordi e tradizioni, che hanno contaminato città e paesi, lasciandoci in eredità l'amore per il nostro passato. Così accade che si restaurino antichi borghi medioevali, come se ne costruiscano di "nuovi", non solo nelle città come Torino, ma anche nei paesi, come a Grazzano Visconti.

Il Castello ed il Borgo di Grazzano Visconti si trovano in quel di Vigolzone, a 30 chilometri da Piacenza e 90 da Milano. Al 1400 risale il Castello, mentre la nascita del borgo, che lo circonda, si deve alla fantasia di Giuseppe Visconti di Modrone che nei primi anni del 1900 decise di trasformare alcune case coloniche in edifici, che del medioevo conservavano il fascino. Ma il Visconti non sognava di ricostruire la scenografica per le sue fantasie, ma un borgo vivo e vitale, e per questo vi fondò una scuola di arti e mestieri, e vi fece aprire laboratori e botteghe.

E' sempre possibile fare una passeggiata per il borgo e per il parco che circonda il Castello, ultimo baluardo ancora inaccessibile, per catturare uno scorcio del passato nel mirino di una macchina fotografica, o per fare shopping nelle botteghe ancora aperte. E poi, grande appuntamento per il 30 e 31 maggio prossimi, quando dame e signori sfileranno nei costumi d'epoca, nel corteo che apre la Giostra de lo Biscione.

Foto | Freed73.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO