Kilkenny la città di marmo d'Irlanda

Castello di Kilkenny
La città di marmo, anche se poi di marmo non è che se ne veda poi troppo in giro; la città dove dove parlando dei suoi abitanti si dice dei "gatti di Kilkenny", così litigiosi da essere tramandati negli stornelli e nei detti popolari, ma capace di prendersi in giro ogni giugno al "Cat Laughs Comedy", dove si rischia di morire dal ridere (o annegati nella birra).

Kilkenny, nel sud est dell'isola, è una delle mete turistiche più popolari d'Irlanda, famosa per le tante costruzioni medievali, a cui negli ultimi anni, si è aggiunta una ricca, vibrante ed innovativa vita notturna, capace di attrarre turisti da tutte le parti d'Europa. La città si gira facilmente a piedi, ed il punto giusto per iniziare il tour turistico è sicuramente la Shee Arms House, dove si trova anche l'ufficio turistico. Il Castello con i suoi giardini, la Cattedrale, la Rothe House e la Butler House, sono le principali attrazioni cittadine.

Negli ultimi anni in città sono state costruite diverse piste ciclabili, per cui affittare una bicicletta può essere l'idea giusta per girare anche fuori dal centro cittadino. Trovare dove dormire, mangiare o bere una pinta della locale birra non è un problema (wikitravel per le prime informazioni) a Kilkenny, a 120 chilometri e due ore di viaggio, dall'aeroporto di Dublino.

Foto | steven.lloyd@sbcglobal. net.

  • shares
  • Mail