10 città da scoprire in bicicletta

Gli appassionati delle due ruote, di quelle non motorizzate che si muovono con fatica e sudore, troveranno utile la classifica di Msnbc sulle 10 città al mondo più adatte ad esse percorse e scoperte in sella ad una bicicletta. Una scelta che, oltre alla morfologia del centro urbano, dovrà naturalmente tenere conto anche delle condizioni ambientali, motivo per cui la visita di Pechino in bici (collocata al 9° posto) credo sia decisamente da sconsigliare, a meno di non dotarsi di bombola e respiratore!

La classifica è aperta, forse prevedibilmente, dall'olandese Amsterdam, celebre per i suoi canali ma decisamente amica dei ciclisti, come tutto il territorio di quello Stato, ricco di piste e itinerari perfettamente segnalati e piacevolissimi da percorrere. Al secondo posto troviamo Copenhagen, città danese in cui ben il 32% della popolazione utilizza i pedali per muoversi. Al terzo posto ecco la sorpresa Bogota: la capitale colombiana conterebbe chilometri e chilometri di percorsi ciclo pedonali, anche se non ci sono indicazioni sulle condizioni di sicurezza per i turisti che scelgono di percorrerle...

La brasiliana Curitiba è stata pensata proprio per integrare la mobilità ciclistica con il sistema urbano dei trasporti, la canadese Montreal ha investito 134 milioni di dollari solo per sistemare piste e percorsi, creando parcheggi e punti per il bike sharing, e l'americana Portland vanta 260 miglia di itinerari riservati alle biciclette (ma non dovete per forza percorrerli tutti!).

Scorrendo ancora la lista troviamo, oltre Pechino, Trondheim in Norvegia (dove ci sono anche speciali impianti di risalita per bici), la vulcanica Barcellona e l'austera Basilea, dove pure non mancano dislivelli consigliabili solo ai pedalatori più allenati.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO