Sapori di Spagna, le delikatessen del Pirineu de Girona

Ancora una volta le specialità gastronomiche ci offrono lo spunto per un tour alla scoperta di una regione; ecco un vademecum per orientare le papille gustative se vi trovate nella zona di Girona a nord della Costa Brava

Una delle scuse principali che spinge il viaggiatore italico a spostarsi all'estero è la curiosità verso i sapori e le tradizioni gastronomiche dei paesi, oggi parliamo di una regione da sempre nota per i suoi prodotti deliziosi, e sempre più ultimi anni salita nell'olimpo dell'eccellenza in cucina: la Catalogna. In particolare vi parlerò di due zone da tenere d'occhio se capitate da queste parti, partiamo con il Pirineu de Girona; una zona nota -oltre che per El Bulli e El Celler de Can Roca- per le coltivazioni di viti e ulivi (con le varietà di olive autoctone agrudell, corivell e verdal) e la produzione di frutta come le mele di Sant Pere Pescador, quelle di Torroella de Montgrì, le ciliegie di Llers e Terrades, le pere di Puigcerdà e le nocciole della Selva.

Ma nella provincia della Girona il piatto che dovete assaggiare almeno una volta è quello che coniuga le due identità di questa regione, il pollo con l'aragosta (anche in versione pollo con gamberi), che coniuga l'aspetto del mare con la montagna; quella del pollame in particolare è una tradizione culinaria con radici antiche, uno dei piatti forti dell'entroterra è la gallina dell'Empordà arrosto, come pure l'anatra servita al miele, con le pere, con le rape o con le castagne. Infine un piatto altamente rappresentativo della zona, con evidenti riferimenti alla cucina medievale: le mele farcite di carne macinata e la salsiccia dolce; preparatevi insomma a un tuffo nei sapori agrodolci, nello stupore gustativo dato dal dolce che incontra il salato. Ma se vi prende la semplice voglia di spiluccare, vi basterà anche solo qualche fettina di formaggio con pane casereccio; nella foto sopra il Mas Farró, formaggio di latte crudo di pecora di un caseificio della Vall de Bianya. In questa pagina gli indirizzi con le chicche artigianali della zona, per un itinerario succulento. A seguire, lo speciale sulla Costa Brava.

  • shares
  • +1
  • Mail