Cosa vedere a Stoccolma: i castelli e le residenze reali

Oltre al Palazzo Reale e al Palazzo di Drottningholm, a Stoccolma si possono ammirare numerosi castelli ed antiche residenze reali.

Il Castello di Ulriksdal, palazzo reale costruito nel 1644, ad esempio, si trova nel parco cittadino nazionale. Al suo interno si possono ammirare alcuni degli appartamenti di re Carlo XV e di re Gustavo VI Adolfo. Il castello è aperto al pubblico dal 1° giugno al 1° settembre, dal martedì alla domenica dalle ore 12 alle 16.

Il Castello di Tullgarn, residenza estiva di Gustavo V fu costruito a Vagnhärad a sud di Stoccolma verso il 1720. Oggi è visitabile con tour guidati durante il periodo estivo.

Il Castello di Rosendal, sull’isola di Djurgården, è un esempio dello stile Impero svedese. Mobili, tessuti e arredamento sono prodotti da artisti e artigiani svedesi. È aperto al pubblico dal 1° giugno al 1° settembre, dal martedì alla domenica e può essere ammirato nei tour guidati previsti ogni ora dalle 12 alle 15.

Il Castello di Gripsholm, infine, contiene mobili, artigianato ed interni risalenti a quattro secoli diversi. I pezzi più importanti sono il teatro di Gustavo III e la collezione nazionale svedese di ritratti.

Questi sono solo alcune delle residenze reali che si possono ammirare a Stoccolma e nelle vicinanze. Qui è possibile consultare una lista e le notizie sui palazzi reali, mentre altri suggerimenti sui palazzi da vedere sono disponibili su Visit Stockolm.

Tutti i post a tema Stoccolma nella mappa.


Visualizza Travelblog - Cosa vedere a Stoccolma in una mappa di dimensioni maggiori

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail