L'Etna in Sicilia, un vulcano, ora anche un patrimonio dell'Umanità

L

L’italia aveva avanzato due candidature, nell'ultima sessione del World Heritage Committee, la commissione che esamina le candidature per entrare nella lista dei siti protetti dall'UNESCO, ed ha ottenuto un lusinghiero 100% di realizzazione. L’Etna e le Ville Medicee di Firenze da quest'anno sono Patrimonio dell'Umanità.

Curioso il rapporto che lega l'umanità con i vulcani. Potenziali fonti di distruzione, spesso identificati come casa degli dei, spesso temuti, certamente potenti, eppure continua fonte di fascinazione e di vita.

Così non è stano che quest'anno siano entrati nel Patrimonio dell'Umanità ben due vulcani, il nostro Etna e il giapponese Fuji. Ma strane sono le motivazioni; il Fuji per la sua importanza culturale, l'Etna per quella morfologica.

Dimenticando che sotto le pendici dell'Etna, si è sviluppata una delle più importanti e significative società dell'antichità, che ha lasciato segni di una struggente bellezza. Che non abbiano voluto esagerare con la motivazione per non mortificare troppo gli altri siti?

L
L
L
L

Tutti i nostri post a tema Sicilia


Visualizza Travelblog - Cosa vedere in Sicila in una mappa di dimensioni maggiori

Vedi anche, sull'Etna è economico sciare e lo video delle spettacolari eruzioni del 2011,

Foto di copertina di Andrea Costa, altre foto di Breat Kung, Andonio D'Emanuele, Hank Hierschefeld, Salvatore Ciambra, Nasa.

  • shares
  • Mail