Le più belle crociere fluviali


Amate il lento fluire dei fiumi, vi piace osservare e ammirare paesaggi mentre placidamente vi spostate navigando sui canali, volete rivivere l'emozione delle grandi crociere di un tempo? Ecco allora una serie di proposte per godervi una bella vacanza galleggiante a bordo di comode (e speriamo sicure) imbarcazioni fluviali in giro per il 4 continenti.

Partendo dall'Australia, dove il fiume Murray, il più grande dell'isola, attende coloro che vorranno esplorare i canyon, il deserto e le foreste, senza farsi mancare escursioni a piedi e incontri con gli aborigeni dei villaggi. Rimaniamo in quell'emisfero per navigare sul celebre Mekong, il corso d'acqua che corre tra Vietnam e Cambogia, tra campi di riso, ampie pianure, villaggi di pescatori e mercati galleggianti.

Tutt'altro genere di paesaggio scorrerà di fronte ai vostri occhi se sceglierete di solcare i flutti dell'Hudson, fiume a stelle e strisce che bagna lo Stato di New York passando per Albany, West Point, Kingston e Sleepy Hollow (sosta sconsigliata se avete visto il film...). Passando all'Africa, troviamo il Chobe, in Botswana (un ramo minore del fiume Cuando da cui ammirare la natura selvaggia e gli animali che popolano queste lande) e il grande Nilo, in Egitto, che da Luxor ad Assuan promette di stupirvi con una delle più antiche ed evolute civiltà del mondo.

Tornando in Europa, la Russia offre una ampia gamma di vie d'acqua che corrono tra Mosca e San Pietroburgo, permettendo di esplorare il lago Ladoga, i canali artificiali e le piccole città della sterminata nazione. Scegliendo il Dnieper si naviga invece in Ucraina sul quarto fiume più lungo del continente: Kiev, Odessa e Yalta sono alcune delle tappe di una crociera tra pittoreschi villaggi, laghi e antiche foreste.

Via | Telegraph

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO