Weekend a Damasco con Auratours

Chiesa di Damasco
L'antica città di Damasco, il centro storico della capitale siriana, è entrata nella lista dei siti protetti dall'Unesco perché patrimonio dell'umanità; qui si trova la favolosa Moschea degli Omayyadi, sacra ai cristiani (perchè vi sarebbero conservate le spoglie di San Giovanni Battista) e alle donne musulmane, che pregano il battista per rimanere fertili. E poi il Souq al-Hamidiyeh, il più grande e famoso bazar di Damasco, il superbo Palazzo Azem originario del Settecento, in basalto nera e roccia calcarea bianca, a sud-est la chiesa di San Paolo e a ovest la famosa cittadella della città, Ayyubida, e poi tanti altri palazzi, le moschee, gli hammam, i caravanserragli e le madrasa che avvolgono il turistasta in un'atmosfera dal fascino arabeggiante.

Per chi ha voglia di uscire dai sentieri troppo battuti, Auratours, propone un Weekend a Damasco, 4 giorni e 3 notti, con una puntata anche a Palmira, la capitale del regno di Zenobia, la Regina che osò ribellarsi ad Aureliano venendone sconfitta e condotta in catene, d'oro, a Roma; partenze dall'8 gennaio con prezzi a partire da 876 euro. La quota comprende il volo, l'assistenza in aeroporto a Damasco, trasferimenti da e per aeroporto, le visite e gli ingressi come da programma, sistemazione in hotel (minimo 4 stelle) con trattamento di mezza pensione, pranzi in ristoranti locali, visto di ingresso.

Foto | Gusjer.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO