10 destinazioni low cost per il 2010


Islanda, Thailandia, Londra, Sudafrica, Malaysia, Messico, India, Bulgaria, Kenya, Las Vegas. Sono queste le 10 mete suggerite da Lonely Planet per i vostri futuri viaggi a basso costo. Economiche, accessibili, ma soprattutto emozionanti. Si va da grandi icone del viaggio, come la sorprendente Londra o l'Islanda, a mete che hanno iniziato a stupire un po' in sordina e poi ci hanno preso gusto, come la Bulgaria.

In Islanda il turismo, soprattutto quello che guarda alle sorgenti termali, è favorito dal crollo della corona islandese che ha reso questa terra all'estremo nord d'Europa una meta abbordabile. In più la compagnia area nazionale, Icelandair, sta proponendo tariffe davvero convenienti. La Thailandia è una delle più economiche tra le mete a lungo raggio: i più semplici bungalow sulla spiaggia sono spesso più accoglienti dei blasonati resort (senza contare che per richiamare clienti molte strutture stanno abbassando i prezzi in modo molto interessante). La costosa Londra sta rivedendo al ribasso le sue pretese, anche per effetto della crisi economica. Ristoranti e hotel di lusso hanno abbassato le tariffe, altri hotel mettono a disposizione camere perfino a partire da 1 sterlina (sono pochi, però, non illudetevi!).

Per l’affascinante Sudafrica, complice un cambio favorevole, stanno diventando sempre più interessanti le tariffe aeree dei collegamenti che dall’Europa fanno scalo a Dubai. Questo però è un paese da evitare tra giugno e luglio 2010, quando i prezzi saliranno per effetto dei Mondiali di calcio. La Malaysia , infine, viene considerata al top delle scelte del viaggiatore intelligente: i voli hanno prezzi ragionevoli, il costo della vita è basso e la ricettività è ottima, con un'ampia scelta di sistemazioni a basso costo.

Scoprite le altre destinazione low cost per il 2010.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO