Ryanair annuncia nuovi voli per Cracovia e Siviglia, il sorpasso di Alitalia nel 2010 e lo sbarco della Ryan sulla luna

Decollo Ryan
Michael O'Leary, il dinamico e vulcanico A.D. di Ryanair, ha tenuto oggi una conferenza stampa a Roma, per annunciare l'apertura di due nuove tratte da Roma-Ciampino per Cracovia (3 frequenze settimanali) e Siviglia (4 frequenze settimanali), che partiranno rispettivamente il 2 e il 3 marzo 2010. Ma, come di abitudine, non si è fermato qui, e per la gioia dei giornalisti ha rilasciato altre dichiarazioni (un pò come Mourinho per intenderci).

"Mentre tutti i grandi vettori perdono passeggeri e riducono capacità, il nostro traffico da e per l'Italia nel 2009 è aumentato del 22% a 18 milioni di passeggeri. Entro il 2010 supereremo Alitalia diventando la compagnia aerea numero 1 nel Paese" è stata la sua dichiarazione, che ha interessato anche il futuro scalo di Viterbo: "Non crediamo che Viterbo aprirà mai; è una fantasia, è più probabile che facciano atterrare i passeggeri sulla Luna piuttosto che a Viterbo".

Poi non poteva mancare l'ennesima puntata sul tormentone Ciampino chiude, si o no; al riguardo ha dichiarato: "Non crediamo che chiuderà. Secondo il rapporto ufficiale non c'è nessun problema di rumore, e anche il sindaco Gianni Alemanno ha sottolineato l'importanza di Ciampino per il turismo a Roma".

Per finire Mr, O'Leary ha detto la sua anche sul prossimo aumento delle tariffe aeroportuali: " Il rialzo delle tariffe sicuramente comporterà un aumento dei prezzi dei biglietti, rendendo l'Italia meno attrattiva di Paesi come la Spagna, la Grecia e l'Olanda dove le tariffe sono state ridotte. Berlusconi ha sottolineato l'importanza del turismo per uscire dalla recessione, ma questo non avviene se si aumentano le tariffe aeroportuali. Il Governo quindi non deve aumentare le tariffe, ma ridurle".

Foto | Thor Thorsson 1.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO