Anche Alemanno tocca con mano la situazione di Fiumicino, il peggior aeroporto d'Europa

Alemanno E' toccato anche ad un "potente", al sindaco di Roma Gianni Alemanno, constatare la verità del rapporto dati di Eurocontrol, l’organizzazione europea di controllo per la sicurezza dei voli, che assegna allo scalo romano la palma di peggior aeroporto europeo.

E secondo me, se prima non lo conosceva, ora ha deciso di farlo analizzare al suo staff, se è vero che, dopo aver atteso per oltre un'ora lo scarico dei bagagli, come tutti gli altri "comuni" passeggeri, ha convocato una conferenza dei servizi tra tutti i soggetti interessati, per trovare le cause dei disservizi e, quindi, le possibili soluzioni.

"E' una vergogna...Ieri sera io stesso ho aspettato più di un'ora, in una sala affollata e con l'aria condizionata mal funzionante. Una situazione inaccettabile per uno scalo che deve essere di portata internazionale" sono alcune delle sue considerazioni, a cui si possono aggiungere quelle di damoscat dal titolo Senza Parole:

Lunedi 24 Agosto
Volo Zurigo-Fiumicino (SWISS) durata 60', Attracco al finger, Attesa bagagli: 55'

Intanto anche l'ADR, la società che gestisce lo scalo di Fiumicino, si è accorta della scarsa pulizia nell'aeroporto, per cui ha rescisso il contratto che la legava alla vecchia società assegnandolo ad un consorzio di imprese (capeggiate da una società del presidente della Lazio Lotito) a partire dall'ultima settimana di settembre.

Foto | batrax

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: