Kit del primo pronto soccorso, ovvero la lista dei farmaci da portare in vacanza

Lo devo ammettere, istintivamente faccio parte dell'altra schiera, degli imprudenti o dei fatalisti. Quando partivo per le vacanze, se portavo con me una scatola di aspirine, ero tutta fiera perchè per quel viaggio avevo pensato a tutto, ad ogni possibile eventualità mi potesse capitare in vacanza. Ed in effetti le valigie erano piene di vestiti e scarpe per ogni occasione, da quelle più informali, all'uscita serale ... galante.

Ma con l'esperienza del poi, devo ammetter che anche quelli dell'altra parte ( i Furio come li chiamavo, anche se poi mi sono dovuta ricredere ) hanno le loro ragioni, e una volta in particolare, sono stata contenta di poter usufruire della loro previdenza, quando grazie alla loro piccola valigetta del pronto-soccorso ho salvato le mie vacanze. A tutti quelli come me, che non saprebbero dove cominciare per preparare una valigetta del primo pronto soccorso, segnalo la lista preparata dal Codici, il Centro per i Diritti del Cittadino, con dentro i medicinali che tutti i vacanzieri dovrebbero avere con se.

Foto | fischerhuder.

un antipiretico (contro la febbre)
· un analgesico (contro il dolore)
· un antidiarroico
· un antibiotico a largo spettro d’azione
· un antinfiammatorio
· un farmaco contro la chinetosi (mal d’auto, mal di mare, mal d’aria)
· un collirio
· antistaminici ed un cortisonico per gli allergici
· un prodotto repellente contro le zanzare ed altri insetti
· una crema antiscottature
· un Kit da pronto soccorso con cerotti, disinfettante, qualche siringa sterile e l’occorrente per una pronta medicazione
· un termometro, sali per la reidratazione e fermenti lattici
· una pomata contro ematomi e distorsioni
· se si è programmato una vacanza in montagna è prudente premunirsi del siero antivipera
· chi invece fa un viaggio più all’avventura può portare l’amuchina (in gel), così da poter avere sempre le mani pulite. Può anche essere utile uno spray per disinfettare le superfici (water, lenzuola etc.)
· per chi soffre di malattie croniche (ipertensione, artrosi, dislipidemie, diabete, insufficienza renale, epatopatie degenerative, cardiopatie, Parkinson) deve portare una scorta di farmaci sufficienti ad affrontare il periodo di vacanza ed una prescrizione medica in cui si specificano le quantità di principio attivo contenuto in quel particolare prodotto: in questo modo, anche se quel particolare farmaco non è commercializzato nel Paese destinazione del nostro viaggio è almeno possibile ricorrere temporaneamente ad un farmaco equivalente.Codici in formato pdf.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: