L'edilizia selvaggia nella Costa del Sol, Spagna

Un ecomostro in costruzione nella Costa Del Sol

Ecco un argomento che interesserà gli amici di Ecoblog: tramite un piccolo reportage fotografico del Guardian,quotidiano inglese, possiamo "apprezzare" la cementificazione selvaggia che impersevera da decenni lungo la rinomata Costa Del Sol, ovvero il tratto di costa della Spagna che va più o meno da Malaga fino allo Stretto di Gibilterra.

Questo tratto di Spagna ha subito un aumento incredibile di strutture ricettive, alcuni veri e propri ecomostri, che hanno snaturato quel tratto così caratteristico di costa, tanto che i turisti amanti delle un tempo tranquille località balneari andaluse si stanno spostando in numero sempre maggiore nella regione portoghese dell' Algarve, che si spera non farà la stessa fine.

In effetti, parlo per esperienza personale, tra la Costa del Sol e il vicino portogallo c'è un abisso: da un lato intere città - albergo, dall'altro spiagge semi deserte e villaggi di pescatori. Qui in alto trovate una immagine, tratta dal Guardian, che vale più di mille parole. Per le altre, vi rimando al loro articolo.

Foto | Jose Jordan/AFP/Getty, da Guardian.co.uk

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO