Venezia: pubblicità sexy sulla facciata di una chiesa

Times Square, New York

In questi giorni su molti quotidiani rimbalzano le polemiche nate dopo che sulla facciata della chiesa di San Simeon Piccolo sul Canal Grande, in pieno centro a Venezia, è comparsa in bella mostra una pubblicità sexy di Roccobarocco, che potete vedere in questo articolo su Corriere.it . La sovraintendenza ai beni culturali, pur difendendo in linea di massima queste sponsorizzazioni, si è difesa dicendo di aver bocciato quella pubblicità, che è pero' apparsa lo stesso. La chiesa, dal canto tuo, chiede di risparmiare almeno i luoghi di culto, non dalle pubblicità, ma quantomeno da quelle considerate sexy.

Personalmente mi sono sempre chiesto a che serva montare sulle impalcature gigantografie delle chiese/monumenti se poi sopra di esse ci si piazzano in bella mostra cartelloni pubblicitari, cosa che accade praticamente in tutte le città, Roma e Venezia in primis. Poi si sa, i veneziani sono contrari al marketing selvaggio, basti ricordare le polemiche sui distributori di Coca-Cola. Al di là dell'episodio "incriminato" della pubblicità sexy, voi che ne pensate di queste sponsorizzazioni?

Foto | Times Square - NY, dove di sicuro non si fanno questi problemi, da Flickr

  • shares
  • Mail