Maggio ricco di eventi in Scozia


Nell’anno dedicato all’Homecoming, in cui si svolgono una serie di eventi spettacolari per celebrare i tanti elementi che hanno contribuito alla storia della Scozia, perché non approfittare delle giornate che si allungano per esplorare il territorio scozzese? Tanti sono gli appuntamenti da non perdere fra fine aprile e maggio per chi è in viaggio nella terra del kilt.

A fine aprile si svolge ad Edimburgo il festival del fuoco di Beltane con il quale si festeggia l’arrivo dell’estate, un’esuberante mescolanza di fuoco, costumi e tamburi nello straordinario scenario della collina Calton Hill. Inizia il 30 aprile e si protrae fino al 3 maggio il Festival folk delle Shetland, in cui gli artisti tengono una serie di concerti in luoghi piccoli dall’atmosfera unica.

Si svolge fra il 1° e il 10 maggio il festival del whisky Spirit of Speyside, manifestazione dedicata alla bevanda nazionale in una delle più belle zone di produzione, lo Speyside, dove si trovano quasi cinquanta distillerie famose in tutto il mondo. Dall’8 al 17 maggio si svolge il Festival dei fantasmi Mary King, ottima occasione per esplorare la dimensione soprannaturale di molti luoghi popolati da fantasmi.

Dal 16 al 24 maggio è la volta del Burns an' a' That, manifestazione dedicata a Robert Burns, figura emblematica della storia e della cultura scozzese, il cui programma abbraccia musica, canto, poesia e arte. Mentre il 24 maggio a Dumbarton si svolge il campionato delle bande scozzesi di cornamuse.

Altri eventi

Altre informazioni sull’Homecoming 2009

Via | Visit Scotland
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: