Soufrière ai caraibi, sull'isola di Santa Lucia

Soufrière a Santa Lucia

Soufrière è una piccola cittadina caraibica, al tempo della colonizzazione francese, centro governativo della piccola isola di Santa Lucia, poi centro commerciale legato alla produzioni delle piantagioni coloniale, che oggi si sta sviluppando una propria vocazione turistica, legata alle bellezze naturalistiche dell'isola ed alla cultura creola che ancora la pervade.

Da qui, oltre che alle spiaggia di Anse Chastanet , si parte per visitare i Diamond Botanical Gardens, o i Pitons, le due cime (Gros Piton e Petit Piton) di origine vulcanica che spuntano dal mare e protette dall'Unesco; alle Pitons ci si va anche per il mare e per i suoi coralli dove vivono centinaia di specie di pesci, molluschi e altre specie di animali.

Qui vi segnalo il sito Stlucia.it, che contiene molte informazioni e indicazioni di hotel e ristoranti tutto in italiano, ma soprattutto Santalucianow.com, in inglese, dove sono presentate diverse offerte (leggi sconti) molto interessanti, per soggiornare sull'isola; per esempio una offerta del Cotton Bay Village con sconti che possono superare il 50%.

Foto | madmack66.

  • shares
  • +1
  • Mail