Le spiagge più belle: Vagator Beach a Goa

Vogator beach a Goa

Goa, uno dei più piccoli stati indiani, si trova sulla costa occidentale dell'India; qui sbarcarono nel XVI secolo i commercianti portoghesi che, per proteggere i loro commerci, ben presto conquistarono questo lembo di India. E Goa rimase colonia portoghese fin dopo la raggiunta indipendenza indiana dal Regno Unito (1950), precisamente fino al 1961 quando l'India ne riacquisto il controllo occupando Goa.

Nella regione settentrionale di Goa, non troppo distante dalla città di Panaji (22 chilometri), si trova Vagator Beach, una delle spiagge più rinomate dello stato, non solo per la sua bellezza dal punto di vista naturalistico, quanto perchè qui si respira ancora l'aria libera è "freak" che ha calamitato qui tanti hippy degli anni '60 e '70. Tra le palme di questa spiaggia, dalla sabbia bianca punteggiata di neri sassolini di roccia lavica, di giorno si prende il sole in bikini (e anche il topless non è così raro) e di sera si festeggia (rave party) al 9-Bar, incastrato tra le rocce dietro la spiaggia.

Proprio dietro alla spiaggia si trova lo Sterling Resort di Goa, non una mega struttura stile Caraibi, ma piccoli cottage (30 camere disponibili), ben attrezzate e servite da un ristorante e una piscina.

Foto | fraboof.

  • shares
  • +1
  • Mail