Il circuito della magia, tour attraverso le genti e le terre del Ghana, Togo e Benin, di African Explorer

Villaggio al Katamara

Una pista attraverso la catena collinare dell'Atakora ci condurrà all'incontro dei Tamberna. Per ragioni di difesa hanno trovato rifugio da secoli nella catena montuosa dell'Atakora, su un territorio dall'accesso difficile che ha permesso di sfuggire a tutti gli influssi esterni e principalmente alla tratta negriere verso il nord Africa islamizzato. Secondo gli specialisti le loro origini li accomunano ai Dogon del Mali: con loro condividono una fedeltà assoluta alle proprie tradizioni animiste. Prova ne è la presenza di grandi feticci, a forma fallica, all'entrata delle loro case.

L'Atakora (foto di un suo villaggio di jordialcoi79) è una catena montuosa nel nord del Benin, che si attraversa durante il nono giorno del tour Circuito della Magia organizzato da African Explorer, un tour operator associato all'Astoi, l'Associazione Tour Operator Italiani. Il tour, organizzato per un minimo di 4 persone, promette una immersione nelle terre, tra le genti e nella cultura di un'Africa poco conosciuta, se non per i racconti di coloni, mercanti e di schiavi, quando, forse, c'è molto di più da sapere e vedere.

Si tratta di un viaggio, forse poco riposante, visto i chilometri che si macinano in pulmino per 12 giorni, che prevede una guida in lingua francese (ma con supplemento è possibile averla in lingua italiana); il trattamento è quello della pensione completa e si mangia nei ristoranti a menu fissi e/o turistici. Ci si vaccina contro la febbre gialla e malaria e visti d'ingresso obbligatori; prezzi a partire da 2.570,00 euro se si viaggia in 4-5.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO