La Regione Liguria punta a valorizzare i piccoli centri dell’entroterra con l’albergo diffuso



“Albergo diffuso”: questa è la proposta turistica della regione Liguria per il 2009. Questo nuovo modo di fare ricettività e accoglienza turistica legata allo sviluppo del territorio nasce in Liguria da una proposta lanciata con un bando dalla Regione un anno fa e ha visto arrivare in questi giorni i primi sostegni nell’imperiese, in provincia di Savona e in Val di Vara.

Gli alberghi diffusi sono strutture ricettive con prestazioni simili a quelle alberghiere, che hanno sede in borghi storici, non collocate in un unico edificio ma distribuite in una organizzazione che prevede una reception e unità abitative con spazi comuni per gli ospiti.

Con questo progetto la Regione Liguria punta a valorizzare i piccoli centri dell’entroterra ricchi di storia e di tradizioni, attraverso un turismo interessato alle bellezze del paesaggio, ai sapori dell’enogastronomia, a stili di vita alternativi, e non in concorrenza con la costa. Con questa proposta regionale si favorirà il recupero di immobili esistenti e la creazione di una rete ricettiva turistica in molte zone dell'entroterra dove difficilmente sarebbe possibile l'apertura di un albergo tradizionale. Tutte le strutture dovranno essere connotate da uno stile comune riconoscibile e integrato con il territorio.

Via | Genova Press
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: