Pilota "non qualificato per l'atterraggio", e l'aereo torna indietro

Il Bombardier Q400

"Non sono qualificato per l'atterraggio, quindi purtroppo torniamo indietro". Questo è l'incredibile annuncio che i passeggeri di un volo della compagnia low cost Flybe partito da Cardiff (Galles) e con destinazione Parigi hanno sentito quando mancavano pochi minuti all'arrivo nella capitale francese.

Un portavoce della Flybe ha spiegato che il pilota, sebbene con più di 30 anni di esperienza alle spalle, solo da poco ha iniziato i voli sul turboelica "Bombardier Q400" (protagonista della foto in alto), velivolo utilizzato anche in occasione del volo "incriminato", e non ha ancora completato tutti i livelli di addestramento, tra i quali quello necessario per l'atterraggio in condizioni di nebbia intensa, come quella presente all'aeroporto parigino C. De Gaulle.

Apprendo infatti che per ogni cambio di aereo, ogni pilota deve ripartire con la preparazione da zero, e ci sono svariati livelli di "abilità". Nello specifico, il pilota volava con una preparazione di livello 2, mentre per l'atterraggio in condizioni di nebbia intensa è richiesto il livello 5.

Che dire, decisione sicuramente insolita, anche se saggia!

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: