Concerti in una cupola di ghiaccio per l’IceMusicFestival

Amanti della musica non perdete l’occasione di assistere ad uno dei festival musicali più originali e suggestivi che si siano mai visti. A partire da sabato 21 febbraio la Val Senales in Alto Adige ospiterà l’IceMusicFestival, manifestazione musicale ambientata in una cupola di ghiaccio alta 18 metri, costruita a 3.100 metri di altezza (IceDome).

Protagonista dei concerti sarà il musicista norvegese Terje Isungset, pioniere della musica nel ghiaccio e fondatore della All Ice Records, una società di produzione specializzata nella musica eseguita esclusivamente con strumenti di ghiaccio. Isungset si esibirà con il corno, l’icofono e gli strumenti a percussione costruiti nel ghiaccio e sarà accompagnato dalla cantante Lena Nymark.

L’allestimento dell’interno dell’IceDome sarà affidato all’artista e fotografo francese Eric Mutel, che arricchirà la cupola di ghiaccio con installazioni, utilizzando il ghiaccio stesso. Mutel è il creatore di una particolare tecnica che consente di stampare foto sul ghiaccio, che dureranno lo spazio della manifestazione e che avranno come soggetto principale l’immagine di Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio e rinvenuto a meno di 1 km dall’IceDome.

In ben due appuntamenti al concerto si accompagnerà “Luci & fuochi”, una discesa a valle con fiaccolata per sciatori esperti. Il Festival si concluderà il primo marzo, per la giornata conclusiva è prevista una particolarissima fusione tra la Glass Music e la Ice Music. Infatti, Christa e Gerald Schonfeldinger, grandi interpreti viennesi nell’uso dell’armonica di vetro e del verrofono, si esibiranno con Isungset e con la Nymark, creando un nuovo genere musicale che unirà le melodie che nascono dal vetro con quelle provenienti dal ghiaccio.

Via | Il Turista

  • shares
  • +1
  • Mail