Napoli: cinque stelle galleggianti come Dubai

Denaro.it - Un albergo a cinque stelle extralusso, galleggiante sul mare e poco distante dalla linea di costa cittadina, potrebbe accogliere i passeggeri del traffico crocieristico e cabotiero che approderanno, nel 2008, al porto di Napoli, così come la Statua della Libertà a New York e il complesso Mina A’Salam a Dubai.

Con il nuovo contratto di programma, in corso di definizione tra il presidente dell’Autorità portuale di Napoli, Francesco Nerli, e l’assessore regionale al Turismo, Marco Di Lello, infatti, lo scalo cittadino ottimizzerà entro la settima edizione del ‘Seatrade Med Cruise & Ferry’, i servizi di accoglienza turistica a terra, integrandoli sia con la riqualificazione del Waterfront progettato da Michel Euvé sia con la riorganizzazione delle attività commerciali della Stazione marittima affidate al Terminal Napoli spa.

  • shares
  • +1
  • Mail