Australia: "Il deserto è chiuso per ferie"



State programmando di partire per l'Outback australiano, alla ricerca di quel senso di avventura che solo terre simili sanno dare? Ebbene, se il vostro viaggio comprende una sosta nel Deserto Simpson, fareste meglio a ricredervi.

Le autorità australiane hanno infatti deciso che il deserto resterà "chiuso" dal 1 dicembre al 15 marzo, a causa delle temperature davvero eccessive che vengono in esso raggiunte, che si pensa supereranno i 50 gradi, questa estate.

Nonostante sia una delle località più visitate, con oltre 15000 persone che ogni anno scelgono di avventurarvisi, i rischi collegati al caldo hanno reso praticamente impossibile dare il via libero alla fruibilità turistica (ci sono già stati dei morti in passato).

Detto questo, mi domando come sia possibile "chiudere" un deserto...

  • shares
  • +1
  • Mail