C'è grossa crisi: ma solo il 2% degli italiani non va in vacanza a Natale e Capodanno

In vacanza alle Maldive

C'è grossa crisi, ma solo il 2% degli italiani rinucerà alle vacanze di Natale e Capodanno. Il 40% degli italiani andrà in vacanza; di questi il 70% starà a casa di amici e parenti o nelle seconde case specie se in montagna. I turisti veri e propri saranno 8 milioni e di questi 3,7 milioni si organizzeranno da soli il viaggetto grazie a contatti diretti. Circa 4,3 milioni partirà grazie all'iuto delle agenzie di viaggio o farà da se via web.

Dice Assotravel autrice della ricerca:

La maggioranza (circa 2,7 milioni) dei clienti delle agenzie di viaggio e tour operator viaggeranno nella settimana che comprende il Capodanno, rispettando la tradizione che prevede il Natale con parenti e amici. Dal punto di vista dell’andamento delle prenotazioni, per questo periodo va detto che la fascia alta o altissima conferma di non conoscere crisi e le prenotazioni per i resort più esclusivi di Maldive, Seychelles, Grenada hanno iniziato ad arrivare presso le agenzie di viaggio sin da settembre. Questa fascia di mercato non può infatti evitare di programmare con assoluto anticipo i propri spostamenti e questo è ancora più necessario per il periodo di Capodanno.

E dove vanno gli italici concittadini? Tutto esaurito per Maldive, seguite da Seychelles, Caraibi, Mauritius. Moltssime le richieste per Parigi, Londra, Praga e Vienna con soluzioni per tutte le tasche. Calano Sharm El Sheikh e Marsa Alam oggetto dei "last minute" da Agenzia. Reggono gli Stati Uniti con Kenya, Thailandia, Australia, Brasile, Argentina.
particolarmente significativi.

Via | Assotravel
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: