Eventi e festività natalizie in Scozia

Durante le festività natalizie Edimburgo si trasforma in un vero e proprio paese delle meraviglie. Il centro delle attività sono i famosissimi giardini di Princes Street, dove si accendono le tradizionali illuminazioni natalizie, si allestiscono il mercatino di Natale e il giardino delle renne, e ha luogo la famosa corsa scozzese dei Babbi Natale. Edimburgo è inoltre la sede di Hogmanay, il più grande veglione di San Silvestro del mondo, nel corso del quale per quattro giorni e quattro notti si susseguono eventi come la processione tradizionale al lume delle fiaccole, esibizioni di artisti di strada, fuochi d’artificio e concerti.

Ma Edimburgo non è l’unico luogo in Scozia in cui assistere a straordinari eventi per le festività natalizie. A Stonehaven, per esempio, a dare il benvenuto al nuovo anno è il festival del fuoco (Stonehaven Fireball Festival), che offre uno spettacolo di straordinario impatto visivo: gli abitanti sfilano nella strada principale dell’antica città facendo volteggiare delle palle infuocate per tenere lontana l’oscurità dell’inverno e accogliere il nuovo anno.

Ogni anno, inoltre, migliaia di persone assistono alla festa per l’anno nuovo di Loch Ness (Loch Ness Hogmanay Festival), che anima la località per 6 giorni e comprende la ceilidh all’aria aperta la notte di San Silvestro, che inizia con una processione al lume delle fiaccole guidata da una banda di cornamuse.

La Winterfest di Glasgow, invece, anima la città con una fantastica serie di eventi dal momento in cui si accendono le illuminazioni natalizie al grande veglione di San Silvestro. La piazza George Square è il centro dei festeggiamenti e si trasforma in un paese delle meraviglie, con una pista all’aperto per pattinare sul ghiaccio (Glasgow on Ice), e la vecchia grotta di Babbo Natale.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO