Gran Bretagna. In pericolo la tradizione dell'Happy Hour



Accidenti! Dopo aver bandito il consumo di alcol nella metro, pare che in Gran Bretagna si sia lanciato l'attacco anche ad un'altra tradizione che dal Regno Unito si è diffusa in tutto il resto del mondo, quella dell'happy hour.

E' il British Liver Trust, un'ente che si occupa della prevenzione delle malattie al fegato, a richiedere ufficialmente l'interdizione degli happy hour e di ogni tipo di gioco alcolico nei pub, al fine di ridurre il consumo eccessivo di alcol nella popolazione giovane. Secondo l'associazione, infatti, il consumo smodato di alcol sarebbe la causa di un incremento di oltre il 40 percento nel numero di giovani tra i 25 e i 29 anni morti l'anno passato, numero che si attesterebbe attorno ai 4.000 casi.

Ad ogni modo, prima di procedere con questa misura sicuramente impopolare, il governo britannico ha commissionato un'indagine all'Università di Sheffield, per capire se e quanto un incremento nel prezzo degli alcolici e la proibizione degli happy hour potrebbe avere un effetto positivo o meno.

Certo che è che, al di là delle nobili intenzioni della richiesta, fa sicuramente un certo effetto vedere sparire così un'ulteriore e storica tradizione britannica...

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: