I grandi buchi della Terra: il Glory Hole della diga di Monticello

Monticello Dam 1
Se voi foste degli ingegneri e vi fosse chiesto di progettare una diga, vi si porrebbe il problema di prevedere un sistema di sicurezza che, in caso di straordinario afflusso di acquee, permetta di scaricare velocemente grandi quantità di acqua per evitare che questa tracimi incontrollata sopra i bordi della diga. Se voi foste ingegneri, sapreste per averlo studiato cos'è uno sfioratore di dighe, e non avreste dovuto leggere l'articolo di Encarta, come invece ho fatto io.

Monticello Dam 2 E se per 5 minuti mi sono immersa nel mondo delle tecniche costruttive, non è perchè colta da tardivo interesse per la materia, ma perchè mi hanno incuriosito le fotografie di questo buco, di questo inghiottitore di acque, di questo mostro (basta avere la fantasia di Calvin per vedere il mostro che c'è sotto), che gli americani chiamano the glory hole, di cui mi rifiuto di dare la traduzione .

Il buco, lo sfioratore, è stato costruito nella diga di Monticello, nella contea di Napa in California, tra il 1953 e il 1957 (sul sito The Glory Hole la storia e le foto d'epoca), diga che ha creato il lago di Berryessa, uno dei più grandi laghi dello stato, a causa del quale un paese ed una valle, sono stati sommersi dall'acqua. Purtroppo per osservare il buco in azione bisogna essere fortunati, e capitare da quelle parti quando il livello dell'acqua è tale che occorre versane l'eccesso a valle.

Vedi anche la piscina naturale nel deserto dell'Oman.
Foto di safoocat e di johnbullas.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: