Tokyo nuova capitale mondiale della cucina di qualità

Un ristorante giapponese

Secondo la prestigiosa Guida Michelin Tokyo è la nuova mecca per la cucina di qualità. Infatti, per il secondo anno di seguito, la capitale del Paese del Sol Levante supera la rinomata Parigi, e ottiene complessivamente ben 227 stelle, superando nell'ordine Parigi, Londra e New York.

Le stelle Michelin, che si sono affermate negli anni come il criterio di valutazione più autorevole per i ristoranti di tutto il mondo, vengono assegnate da critici Michelin (che ovviamente visitano il ristorante in incognito) e si basano esclusivamente sulla qualità del cibo (non su estetica, servizio, etc).

A Tokyo, ben 9 ristoranti sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento di tre stelle (come Parigi), 36 esercizi hanno invece ottenuto due stelle, e 128 una stella.

L'ascesa della città in questo senso è stata molto rapida: dopo le proteste di numerosi ristoratori della città, "discriminati" dai critici europei che "non erano in grado di apprezzare la cucina orientale", nello scorso anno, Michelin ha deciso di cominciare a "classificare" anche la cucina del Giappone. Il risultato, già lo scorso anno, fu di tutto rilievo: 191 stelle, più di Parigi, che per la prima volta venne superata. Nel 2008, la riconferma.

Un motivo in più per visitare la capitale nipponica!

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail