Le 10 migliori mete di viaggio del 2009: per tutti i diavoli della Tasmania

Grazia ha segnalato le migliori mete del 2009 secondo la Lonely Planet, svelando che al primo posto c'era la Bay of Fires, nel nord est della Tasmania, l'isola a sud dell'Australia. Chiamata così per i licheni sulle pietre (rimando alle foto su Flickr), mi ricorda alcune spiagge della Sardegna tra cui, per nome simile, le Rocce Rosse ad Arbatax.

La Tasmania è un terra meravigliosa per l'ecoturismo, come testimonia questo brevissimo video di Discover Tasmania. A parte mare e immersioni, vanno di moda le passeggiate per aria, a buone altezze su passerelle e ponti, come succede anche in Costarica e in Canada. Ho però il terrore di un assalto a questo paradiso terrestre da parte di orde turistiche.

Intanto gli scienziati si alleano per combattere il cancro del diavolo di Tasmania. Un marsupiale simile a un piccolo cane che conosciamo grazie ai cartoni animati di Taz. Ora a rischio estinzione. Spero che le foreste vengano preservate e le coste pure, affinché resti sempre come nello slogan. Un'isola di ispirazione.

  • shares
  • +1
  • Mail