Inaugurato a Roma il primo Kosher Wine Bar in Europa

via Santa Maria del Pianto a Roma
E' stato inaugurato a Roma, e più precisamente in via Santa Maria del Pianto 68 nel rione Sant'Angelo (in foto uno scorcio della via ripresi da zak mc), il primo Kosher Wine Bar in Europa, alla presenza di numerosi personaggi della politica, dello spettacolo e della moda.

Cos'è un bar Koscher (o cascher)? Un locale che serve cibi e bevande adatte, come lo sono quelle che seguono i precetti della Torah, i libri sacri della religione ebraica. Per esempio il vino, leggo da Il Tempo,

è kasher solo se la sua produzione viene effettuata da un ebreo osservante o comunque sotto la stretta osservanza del rabbinato. Non ci deve essere nessun minimo residuo di bucce, raspi o comunque tracce di altro vino.

Un mercato di nicchia? Mica tanto se in questo affare sono entrati l' Algida, Mulino Bianco e la Pavesi (vedi l'Espresso), se la Regione Lazio ha promosso la produzione di prodotti come vino, oli e formaggi, tutti rigorosamente certificati kosher, se negli USA questo mercato, nonostante la crisi, cresce a ritmi del 15% annui. Un mercato solo per clienti di regioni ebraica? Mica vero neppure questo, visto che Madonna, Deami Moore e Paris Hilton, come l'80% degli acquirenti di cibo Kosher non è di fede ebraica.

  • shares
  • +1
  • Mail