Satisfly, la comunità web per scegliere il compagno di volo ideale



Partiamo dal mio personale terrore di volare che tuttavia non mi ha impedito finora di affrontare comunque viaggi aerei, più o meno angoscianti. Ho sempre pensato che i miei vicini di posto avrebbero fatto volentieri a meno della mia ansia e magari anche del panico che rendeva un po’ inquietante il mio volto… e io, a mia volta, avrei voluto avere vicino qualcuno più in panico di me, così da tranquillizzarmi, ma, ancora meglio, uno psicologo o uno psichiatra…

Beh, a quanto pare tra qualche mese (il progetto verrà presentato a giugno del prossimo anno) sarà davvero possibile scegliere il proprio compagno di volo e, se ci si è trovati particolarmente bene con una persona, chiedere di sedersi nuovamente vicino a lei (se la richiesta non sarà corrisposta, il messaggio sarà piuttosto chiaro…).

Tutto questo avverrà grazie a Satisfly, la prima comunità web per il settore aereo: una sorta di Myspace o Facebook ma “con le ali”. Registrandosi nel sito e compilando il proprio profilo sarà possibile scegliere fra quattro principali opzioni: Business networking, Business alone, Social networking, Relax alone. Individuato il compagno ideale, o, quanto meno le sue caratteristiche, sarà poi sufficiente inviare la richiesta a Satisfly che effettuerà una ricerca fra gli iscritti per individuare amici, colleghi, potenziali partner ideali, persone appassionate di uno stesso sport o con hobby simili e, in collaborazione con la compagnia aerea, farà accomodare il prescelto, sempre che sia d’accordo, al fianco del richiedente.

Il papà di Satisfly, Sergio Mello, conta di avere una dozzina di compagnie aeree che coprono tratte internazionali affiliate entro quattro anni; viaggiatori di tutto il mondo incrociate le dita!

Via | Il Giornale.it

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: