Capodanno alternativo: Cuba in bici



Il più famoso dei rivoluzionari cubani aveva esplorato il Sud America in moto. Oggi la Girolibero propone di esplorare Cuba girando in bicicletta, percorrendo la Via del tabacco tra vecchie distillerie, memorie rivoluzionarie, ritmi travolgenti e sapori indimenticabili.

Pedalando sulle tracce dei bucanieri, di Ernest Hemingway e di Che Guevara, si potrà così trascorrere un Capodanno alternativo in tutti i sensi: niente maglioni, niente auto, niente festoni e attori travestiti da Santa Claus.

Il viaggio, della durata di 13 giorni, costa circa 2.000 euro a persona e comprende i voli, i visti d’ingresso, i transfer da/per l’aeroporto di L'Avana e quello da L'Avana a Varadero, il tour in bici con accompagnatore locale che parla inglese e spagnolo, l’accompagnatore dall’Italia, le colazioni, 4 pranzi e 7 cene durante il tour in bici, 2 giorni di all inclusive a Varadero (dal 10° all’11° giorno) in hotel 3 o 4 stelle sul mare, il noleggio bici (esclusi 2 giorni a L'Avana e 2 giorni a Varadero), il bus al seguito durante il tour, il trasporto bagagli e l’assicurazione sanitaria e per il bagaglio.

Il tour si svolge lungo strade per lo più pianeggianti, secondarie e poco trafficate; qualche saliscendi però c’è e quindi è richiesto un certo allenamento all’uso della bicicletta: se sono anni che non ci salite (come me!) forse è meglio che cominciate ad allenarvi….

Foto: Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: