San Nicola ad Amsterdam. Inizia la stagione natalizia della capitale olandese



Da sempre Amsterdam gode di una sorta di rapporto privilegiato con il famoso santo del Natale. Non per niente è la parola olandese Sinterklaas, abbreviazione del più lungo Sint-Nicolaas, che in olandese significa appunto San Nicola, ad aver dato origine a quella, assai più conosciuta, di Santa Claus. Un tempo la capitale dei Paesi Bassi era sede di un'importante attività portuale e, essendo San Nicola era il protettore di marinai e mercanti, non è affatto un caso che per anni il suo arrivo fosse previsto esclusivamente in questa città.

Quest’anno, nonostante la ricorrenza ufficiale della Sinterklaasavond (Vigilia di San Nicola) sia il 5 dicembre, il suo arrivo ad Amsterdam è previsto, con un certo anticipo, per domenica 16 novembre, dove arriverà, seconda città in Olanda, con una nave proveniente dalla Spagna, per dare inizio ufficialmente alla stagione natalizia.

Ufficialmente, perchè in realtà i mercatini e la pista su ghiaccio (gratuita) dell'Holland Winter Village, sulla Beursplein, sono già partiti dall'11 novembre per terminare il 4 gennaio. Ma si sa, Natale non è natale senza un albero che si rispetti, e ad Amsterdam lo sanno: quello più imponente sarà installato dal 6 dicembre fino al 6 gennaio in Piazza Dam: un enorme Kerstboom (albero natalizio), illuminato in maniera spettacolare, assieme a molti altri luoghi famosi della città, quali il Palazzo Reale, i ponti lungo i canali, la Nieuwe Kerk (Chiesa Nuova), le torri dell’Oude Kerk (Chiesa Vecchia), la Zuiderkerk e la Westerkerk.

Altri appuntamenti imperdibili quello con il tradizionale mercato dei fiori tra le piazze Muntplein e Koningsplein, con i suoi intensi profumi di pino, agrifoglio, vischio, fiori e di frittelle, le buonissime poffertjes. Ma il mercato è l'ideale anche per gli amanti dello shopping: nelle sue vicinanze è infatti possibile trovare il Christmas Palace, un negozio che per tutto l'anno non vende altro che articoli natalizi (niente paura di arrivare tardi, dunque!).

Per chi invece pensasse già alla notte di San Silvestro, anche quest'anno è destinata a ripetersi, dalle 21 alle 2 del mattino, la classica festa per le strade della capitale, in particolar modo in piazza Nieuwmarkt, che l'anno passato ha avuto oltre 30.000 partecipanti, condita, come da tradizione, dai canonici fuochi d'artificio.

Natale e Capodanno ad Amsterdam (da Wikipedia)

Natale e Capodanno ad AmsterdamNatale e Capodanno ad AmsterdamNatale e Capodanno ad AmsterdamNatale e Capodanno ad AmsterdamNatale e Capodanno ad AmsterdamNatale e Capodanno ad Amsterdam

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: