Ushuaia, la città ai confini del mondo

Ushuaia

Ushuaia, la capitale della provincia argentina della Terra del Fuoco, con i suoi 65.000 abitanti è la città più a sud del globo. Fondata dagli indiani Yamana nel tardo 1800, la città divenne, con l'avvento degli inglesi, colonia penale. La prigione, che è stata chiusa nel 1947 ed è attualmente un museo, era anche la maggior fonte di lavoro per la città. Oltre ai liberi cittadini, infatti, molti prigionieri (quelli premiati per buona condotta) avevano la "fortuna" di poter lavorare all'esterno per contribuire alla crescita della città.

Altra cosa da non perdere è una corsa sul "treno della fine del mondo", che da quelle parti regala paesaggi mozzafiato. Ma tutta la regione è ricca di attrattive, con il Parco Nazionale della Terra del Fuoco a farla da padrone. Altre mete da non perdere sono i laghi Escondido e Fagnano, il Canale di Beagle, Capo Horn e ovviamente l' Antartide.

Insomma, non è certo una meta "classica", ma ne vale veramente la pena.

Foto | Fickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: