Buenos Aires è la migliore città al mondo per il turismo omosessuale

Recoleta
La rivista Out Traveler, specializzata nel turismo gay, ha eletto Buenos Aires come la miglior città al mondo per il turismo omosessuale (o gay friendly come dicono gli americani). La capitale dell'Argentina precede in questa speciale classifica due città europee: Barcellona ed Amsterdam.

Il settore turistico a Buenos Aires si è molto sviluppato in questi ultimi anni, offrendo ai visitatori provenienti da tutto il mondo, anche grazie ad un cambio particolarmente favorevole sia per i nord-americani che per gli europei, un ventaglio di iniziative, eventi e attrazioni particolarmente ricco e vario. In particolare i quartieri di Palermo e San Telmo (anche se mi suona meglio in spagnolo, los barrios de Palermo y San Telmo) sono diventati un punto di riferimento per il turismo omosessuale in Argentina.

La fotografia riprende invece la Floralis Generica, una scultura metallica che si trova in Plaza de las Naciones Unidas, i cui petali si dispiegano seguendo il ritmo del sole, opera dell'architetto Eduardo Catalano.

News via Diario del viajero
Foto|DhubaX | Eduardo Lacerda.

  • shares
  • +1
  • Mail