320$ di tassa carburante per un neonato...

Delta Airlines... questa è l'incredibile cifra che una famiglia statunitense si è ritrovata a dover pagare per poter tornare in patria dopo una vacanza ad Atene.

Dopo un volo di andata senza problemi, in cui il neonato (senza posto a sedere e quindi senza biglietto) ha viaggiato gratis, al ritorno, all' aeroporto di Atene, i genitori sono stati obbligati a pagare ben 423 $ dal personale di terra della Delta Airlines (low cost statunitense) per poter tornare in patria.

La compagnia aerea ha spiegato, dopo il reclamo presentato dai genitori del piccolo, che il bambino ha diritto ad un biglietto a tariffa scontata del 90%, al quale pero' vanno aggiunte le tasse per il carburante, che sono uguali per tutti. Quindi, biglietto di circa 100 dollari, più tasse carburante per 320.

Viene da chiedersi, se un neonato "costa" alla compagnia 320 $ di carburante, quanto costerà mai un adulto?

Via | Elliott

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: