Una notte al museo Guggenheim di New York



Vi piacerebbe passare una notte speciale, come quella di Ben Stiller nel film Una notte al museo? Se non vi aspettate di essere rincorsi dai mammut e dalle tigri dai denti a sciabola, ma preferite qualcosa di più sobrio, vi interesserà l'offerta "Hotel Room" del Guggenheim museum di New York (per ora c’è solo questo, ma forse le sedi di Bilbao, Venezia e Berlino seguiranno presto l'esempio...).

Grazie alla camera da letto girevole ideata e creata dall'artista belga Carsten Höller, i turisti potranno dormire all'interno della struttura, godendosi, in pigiama, anche una visita delle sale e usufruendo di bagno, doccia e minibar. Oltre al prezzo, 300 dollari a notte (800 durante le festività), bisogna tenere presente che ogni due ore il letto ruota e questo, se non siete astronauti, potrebbe anche turbare il vostro riposo...

Si potrà trascorrere, da soli o in due, una notte – se ne può riservare una sola e per un massimo di due persone - dal 25 ottobre al 6 gennaio; l’iniziativa ovviamente ha fatto subito registrare il tutto esaurito! Se vi interessa, segnatevela, e se la ripeteranno sarete i primi a prenotarvi!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail