Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook

Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook

Le Isole Cook sono dei minuscoli puntini che galleggiano sull’Oceano Pacifico meridionale, ad una distanza incredibile da ogni altra terra emersa, nello specifico da Australia e Messico. Bisogna dunque avere dei buoni motivi per arrivare fin laggiù!

Sette buone ragioni ce le fornisce Gapyearescape.com, cominciando dalle meravigliose spiagge di Rarotonga e Aitutaki, luoghi fantastici per nuotare, ammirare pesci e fondale e remare... continua.

Appena 2.000 abitanti, per quest'isola che, dopo la più nota Rarotonga, è la principale destinazione turistica alle Isole Cook, forse l'arcipelago più remoto del Pacifico del Sud.

Un'isola protetta da una colorata barriera corallina, tra lussureggianti motu e splendide spiagge ornate di palme, affacciate sull'oceano e sulla spettacolare laguna interna.

Tanto relax, attività legate al mare, prime tra tutte lo snorkeling e il beach volely, una chiesetta, la più antica dell'arcipelago, alcuni ficus giganteschi, e una piccola isoletta, Tapuaetai, una delle tante dell'atollo di Aitutaki.

Tapuaetai, una delle tante, se non fosse che nel 2008 sia stata premiata da una rivista australiana per la miglior spiaggia di tutta l'Oceania, e per questo, meta di tante escursioni, che promettono la miglior vista della laguna.

Sull'isola un piccolo aeroporto, collegato dalla Rarotonga Air con con quello di Rarotonga; 45 minuti di volo per tre o quattro voli quotidiani.

Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Le spiagge più belle, Aitutaki alle Isole Cook
Foto Javier Losa, Philby, Brians101, Robert Young,

  • shares
  • +1
  • Mail