Stoccolma, il jumbo si fa ostello

Aereo o ostelloC'è un aereo con cui restate a terra di sicuro. E ci dormite comodi in 85.

D'altronde perché buttare via un ingombrante Jumbo 747-200 dopo anni di onorato servizio, se lo si può trasformare in un ostello da 25 camere? Ci ha pensato un imprenditore, Oscar Dios, che cercava un luogo presso l'aereporto di Stoccolma per impiantare un ostello. Ha deciso di restrutturare un vecchio veivolo pensando proprio ai viaggiatori in partenza e in arrivo che spesso devono spostarsi in città, solo per una notte.

La cabina di pilotaggio diventa suite con vista sull'aereoporto. Non male, vero? Alla prossima idea da oscar.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: