Con Samoa Air paghi il biglietto in base al tuo peso corporeo

La compagnia aerea Samoa Air ha ideato il biglietto che costa a seconda i quanto pesi, e le femiglie con bambini già esultano.

Ecco una notizia che farà felici soprattutto le famiglie con bambini e ragazzini, o nonnini esili almeno: leggo sul Guardian che la "giovane" compagnia aerea Samoa Air (inaugurata l'anno scorso) ha istituito un biglietto che varia il suo prezzo a seconda del peso corporeo del viaggiatore; anche perchè si è visto che rispetto a 50 anni fa la mole del viaggiatore tipo è sensibilmente aumentata.

La compagnia, che copre tratte tra le isole dell'Oceano Pacifico oltre alle isole Cook, Tonga e Niue, presenta l'idea come una decisa presa di posizione per lottare contro l'altissima incidenza di obesi del paese (Samoa figura tra i 10 paesi del mondo con la maggiore incidenza di obesità, con un buon 80% della popolazione sopra i 15 anni in sovrappeso).

Attenti quindi d'ora in poi quando prenotate un volo con questa compagnia aerea, perchè la vostra preoccupazione principale sarà di non ingrassare fino al momento del volo. Infatti vuole la prassi che prima di imbarcarsi si debba passare obbligatoriamente dalla bilancia; le tariffe poi -ci dicono sul Telegraph- variano a seconda della tratta: si parte da un dollaro a chilogrammo per quelle interne al paese e si arriva a un massimo di 4,16 dollari a chilogrammo per viaggiare da Samoa a American Samoa.

  • shares
  • +1
  • Mail