Le spiagge più belle: Mancora in Perù


Mancora, all'estremo nord del Perù non distante dal confine con l'Ecuador, è nato come villaggio di pescatori, ma si sta trasformando in località turistica, dopo essere stata scoperta dai surfisti che qui hanno trovato ottime condizioni per praticare il loro sport (e speriamo la trasformazione non intacchi troppo la bellezza di questi posti), per come si frangono le onde del Pacifico, ma anche per la temperatura dell'acqua, che nella stagione estiva (corrisponde al nostro inverno) si aggirano intorno ai 24 gradi.

Siamo nei pressi dell'equatore, per cui anche d'inverno le temperature non scendono mai sotto i 20 gradi, per cui queste lunghe spiagge sabbiose ospitano sempre turisti provenienti non solo dal Perù ma anche dagli stati confinanti. Da Lima ci si arriva con 18 ore di Autobus o 2 di aereo più trasferimenti.

Mancora si trova lungo la Panamericana, il sistema integrato di strade che si estende per oltre 25.000 chilometri dall'Alaska al Cile, correndo quasi ininterrottamente lungo la costa pacifica dei due continenti americani. Quasi ininterrottamente, perchè ancor oggi c'è un buco di circa 90 chilometri tra 87 km tra il Panama e la Colombia in una zona di selva tropicale montana chiamata Tapón de Darién.

Mancora beach sul sito Vivamancora.
La Panamericana su wikipedia.
La fotografia è di Theodore Scott.

  • shares
  • +1
  • Mail