Viaggiare o scappare?

viaggiare_scappare_emigrare

Alcune volte il viaggio rappresenta un'evasione, soddisfa il desiderio di stare in un altro posto, per molti è l'occasione per cercare un altro luogo possibile dove vivere al di fuori dell'Italia. Spesso mi capita, quando sono in viaggio, di osservare il paese dove mi trovo domandandomi "ci vivrei?"

E così è venuto in mente a due ragazzi di aprire un blog dove le persone possono scrivere dove vorrebbero scappare, dove sono già scappate ed il perché. Come lo racconta Tanoka, un blogger curioso:

Non va preso troppo sul serio, ci si trova di tutto, tanta frustrazione (la gente cerca soprattutto pace e tranquillitá), un po’ di superficialitá e luoghi comuni a go go. Ma con qualche chicca. ... Gente che si lamenta della mafia e delle istituzioni italiane e sogna di andare a vivere ad Asunción, Paraguay (senza offesa eh). Una marea di gente che vuole andare a vivere in Brasile, Costa Rica, Tailandia. Per carità, esistono persone che l’hanno fatto, ma ci vogliono motivazioni un po’ piú forti di un pareo o di un bikini. Ci sono soprattutto le considerazioni di coloro che sono scappati, che secondo me sono le piú interessanti.

Per me è anche una fonte di ispirazione per i miei prossimi viaggi, leggendo tra i post si scoprono infatti luoghi poco conosciuti, al di fuori dei percorsi turistici, in tutti i continenti. Alle volte poi si legge di posti intrisi di stereotipi, come per esempio Cartagena che Marco descrive tranquilla, sicura, colorata e gioiosa. Ci sono tante persone che si offrono di aiutare nell'organizzazione del viaggio, ci sono molti che raccontano semplicemente la propria delusione. Insomma, c'è un po' di tutto!

Foto | Andy

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: